Cymbidium

Eleganti e raffinati, ci colpiscono con i loro fiori dai petali lisci, spessi, tinti di tenui sfumature di colore dal crema al bordeaux, a seconda della specie. Le Orchidee della famiglia dei Cymbidium, originarie del sud-est asiatico e dell’Oceania, sono conosciute, oltre che per la loro bellezza, per la loro relativa facilità nell’essere coltivate in vaso o in appartamento.
L’ambiente ideale per crescere una pianta di Cymbidium è un luogo fresco e luminoso. A primavera inoltrata e in estate può essere lasciata crescere in terrazzo finché la temperatura non supera i 30°C,
in un punto non esposto direttamente al sole.
Nonostante riesca a resistere a temperature fino ai -2°C, con l’arrivo dei venti invernali, il Cymbidium va ritirato in casa, facendo attenzione a garantire alla pianta una certa umidità, contrastando l’effetto dei termosifoni nelle stanze degli appartamenti.
Il Cymbidium si coltiva in un terriccio specifico per le Orchidee, composto da torba bionda e corteccia, ma è molto adattabile purché ci sia un efficiente drenaggio dell’acqua in eccesso.
Il nostro consiglio:
                                                       

Laisser un commentaire